Mente e Cuore interconnessi nella nostra pratica di Yoga

Finalmente anche la psicologia riconosce che anche un quoziente intellettivo altissimo non è l'unica componente del benessere o del successo. La razionalità dà veri ottimi risultati quando bilanciata dall'intelligenza emotiva.

Possiamo guardarci intorno e notare come la sovranità data per secoli dalla scienza alla sola mente razionale non abbia condotto ad un miglior rapporto con sè stessi, migliori relazioni o una qualità di vita migliore, o rispetto dell'ecosistema di cui siamo parte.

Rimanere in contatto con il proprio cuore è il seme della felicità, poichè ci permette di percepire la realtà da una prospettiva di coerenza e unità invece che di separazione e inevitabile conflitto.

L'importanza del Cuore è riconosciuta da moltissime tradizioni spirituali e si ritrova, tra gli altri, in antichi scritti buddhisti, sufi, cinesi, ebraici, cristiani, ed è al centro anche della pratica Yoga.

Nel nostro sistema educativo occidentale ( una sperimentazione sociale in cui i bambini imparano a memoria, a ragionare, ma che svaluta completamente l’importanza del corpo e delle emozioni e delle relazioni nell’apprendimento) il cuore è messo completamente da parte, lasciato agli artisti, poeti, o deboli…

Negli ultimi anni gli scienziati hanno invece scoperto che il cuore ha un suo sistema nervoso indipendente, un sistema che comprende una rete di 40.000 neuroni, un raffinato circuito che trasmette, riceve, rielabora informazioni. Il cuore invia al cervello più informazioni di quante ne riceva, inibisce o attiva determinate parti del cervello influenzando la nostra percezione della realtà. Ed il nostro cuore ha un campo elettromagnetico 5.000 volte superiore a quello del cervello, estendendosi a tutto il corpo e intorno al corpo fisico.

Nel percorso di primo livello di Yoga che propongo con lezioni di Yoga a Treviso, Conegliano, San Donà di Piave, sviluppiamo quest’interconnessione fondamentale tra una mente lucida, capace di discernere e il campo energetico del cuore, attraverso pratiche mirate che valorizzano e riallineano sia l’aspetto fisico sia gli aspetti energetici e mentali, per aprirsi a una percezione nuova di se stessi e di ciò che ci circonda. Il primo passo per un benessere reale, che si espande a tutti i livelli, condiviso invece che privato.

Lo sviluppo mentale della conoscienza e dell’intelligenza possono essere fonte di distruzione, chiusura, o connessi con il centro del cuore aprire la porta ad un passo nuovo nell’evoluzione: un passo che si fonda sulla percezione delle relazioni che interconnettono il creato.

Esercizio: appoggiando le tue mani al cuore, con gli occhi chiusi, fai dei bei respiri profondi. sospendi ogni idea, e attraverso il respiro entra in profondità. dal cuore diffondi gratitudine al tuo corpo fisico, e a tutto te stesso così come sei, proprio come sei, ora.
Cosa dicono
di Maitri Yoga ...
  • Mi ha aiutata molto a rilassarmi, a creare un "contatto" diverso col mio piccolo e allontanare le paure del parto! Purtroppo ho dovuto fare un cesareo, ma, in quel poco travaglio che ho comunque fatto, la respirazione e gli esercizi anche con la parola sono stati di grande aiuto!!" Nicole T.

  • "In attesa del terzo bimbo cercavo qualcosa che mi mettesse in contatto autentico con la mia creatura. Lo yoga mi ha sostenuta negli ultimi mesi di gravidanza sia fisicamente sia mentalmente. Mi ha regalato grande consapevolezza del mio corpo e della mia energia che mi sono state di grande aiuto nel travaglio e nel parto. Se il mio parto è stato così bello e sereno sento di certo che è stato anche per merito del percorso fatto con Sara. Ancora oggi alcuni esercizi vocali e l'Om li uso per calmare il mio bimbo quando è più nervoso.

    Grazie Sara!!!!"

    Valentina G.

  • " Mi sento molto fortunata per aver iniziato il mio percorso di yoga anni fa proprio con te Sara. La mia vita in pochissimo tempo è cambiata in meglio, sono rinata, mi sono ritrovata. E' cambiato il mio corpo e con lui i miei pensieri. Ogni volta che pratico con te è come una magia, è come se fosse la prima volta. E' sempre un nuovo inizio." Namaste.

  • "Sono fortunata ad aver conosciuto lo yoga tramite te, perché in giro c'è tanto, di tutto. E anche ieri sera è stata un'emozione. E oggi, credimi, ha avuto degli effetti. Mi mancava il tuo yoga...sempre bello! Grazie di cuore e a presto !
    Elena

  • ”Da quando ho cominciato a praticare, ho innanzitutto un rapporto molto diverso con me stessa, sono più consapevole e mi giudico di meno, di conseguenza è cambiato anche il mio rapporto con gli altri e col mondo che mi circonda, col tempo che passa, con le cose che accadono.”
     S.T.